Pagina:Codroipo - Dialogo de la caccia de' falconi, astori, et sparvieri, 1614.djvu/10

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


[versione diplomatica]

A L   M E D E S I M O.

Codroipo - Dialogo de la caccia de' falconi, astori, et sparvieri, 1614 (page 10 crop).jpg


De l'Eccellentiſſimo

S I G N O R   T R O L L O

Sauorgnano D.


SE G V E N D O altri qua giù terreno Marte,
La fronte altera, e'l crin cinſer d'alloro:
Onde corſer famoſi a l'Indo, e al Moro,
Di palme ornando, e di trofei le carte.
Voi, celeſti arme in più lodata parte.
Mouendo, ordite vn sì nobil lauoro,
Ch'ogni Cigno del Turro almo, e canoro
V'inchina humile, e ſacra ingegno, ed arte.
Dunque ſia vn dì, che'l gran F E R N A N D O voſtro;
Il cui ſenno, e valor, domati i mondi,
Al trionfo del del già s'apre il varco;
Saggio C O D R O I P O, il capo ò d'oro, ò d'oſtro,
Non di fronde caduca a voi circondi:
Ch'altro premio a tal merto è lieue, e parco,



[versione critica]

A L   M E D E S I M O.

Codroipo - Dialogo de la caccia de' falconi, astori, et sparvieri, 1614 (page 10 crop).jpg


De l'Eccellentissimo

S I G N O R   T R O L L O

Savorgnano D.


SE G U E N D O altri qua giù terreno Marte,
La fronte altera, e'l crin cinser d'alloro:
Onde corser famosi a l'Indo, e al Moro,
Di palme ornando, e di trofei le carte.
Voi, celesti arme in più lodata parte.
Movendo, ordite un sì nobil lavoro,
Ch'ogni Cigno del Turro almo, e canoro
V'inchina humile, e sacra ingegno, ed arte.
Dunque sia un dì, che'l gran F E R N A N D O vostro;
Il cui senno, e valor, domati i mondi,
Al trionfo del del già s'apre il varco;
Saggio C O D R O I P O, il capo ò d'oro, ò d'ostro,
Non di fronde caduca a voi circondi:
Ch'altro premio a tal merto è lieve, e parco,



Al