Pagina:Commedia - Purgatorio (Buti).djvu/719

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
   [v. 97-123] c o m m e n t o 709
Crisma [rosso] Timore Carità di Dio prefigurata da giustizia
Battesimo [vermiglio o sanguigno] Pietà Carità del prossimo da giustizia e prudenzia
Ordine [verde] Fortezza la Speranza da giustizia e fortezza
Eucaristia [bianca] Scienzia la Fede da giustizia e prudenzia
Penitenzia [verde] Consiglio la Speranza da giustizia e temperanza
Estrema unzione [rossa] Sapienzia la Carità di sé medesimo da giustizia e temperanza
Matrimonio [vermiglio o sanguigno] Intelletto la Carità del prossimo da giustizia e fortezza


[rosso] Crisma Timore Umilità contra Superbia
[vermiglio o sanguigno] Battesimo Pietà Amore o benivolenzia » Invidia
[verde] Ordine Fortezza Religione » Ira
[bianca] Eucaristia Scienzia Operazione virtuosa » Accidia
[verde] Penitenzia Consiglio Moderazione » Avarizia
[rossa] Estrema unzione Sapienzia Astinenzia » Gola
[vermiglio o sanguigno] Matrimonio Intelletto Castità » Lussuria

                                   che si generano da
                                        Carità di Dio
                                        Carità del prossimo
                                        Speranza, Fede
                                        Carità di sè medesimo
                                        Carità del prossimo

E come sta questo candelabro, sette se ne vor- rebbono fare in questa forma, mutate le cose da mutare. E nota che li comandamenti debbono cominciare di sotto, sì che questa è utile. Umilità produtta da la carità in verso Dio è contra la superbia; amore produtto da la carità in verso ’l prossimo, contra la invidia; religione produtta de la speransa in Dio, contra l’ira; opera virtuosa produtta da la fede ne li articuli, contra l’accidia; moderazione produtta da la speransa in Dio, contra l’avarizia; astinenzia produtta da la carità inverso sè medesimo, contra la gola; castità produtta da la carità inverso lo prossimo, contra la lussuria. Queste tre cose teologice 1, in su che nasceno li doni de lo Spirito Santo, generono per diverso obietti 2 sette virtudi che sono contra sette peccati mortali. E queste sono li candelabri e salliesi, incominciando da la radice su per la virtù infine

  1. C. M. tre virtù.
  2. Obietti; al singolare, per cadenza uniforme a cavalieri, di’ ed altrettali. Nel Rosaio della Vita « La qual cosa è contra l’Esodi ». E.