Pagina:Compendio storico della Valle Mesolcina.djvu/27

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

21

necessità le madri mesolcinesi affidano le loro proli a balie, motivo per cuili fanciulli sono generalmente di buona riuscita.

Matrimoni. — I matrimoni si celebrano nella Mesolcina ordinariamnte di buon mattino, o alla sera, e nella Calanca di preferenza al tempo della messa; generalmente e secondo lo stato dei contraenti tal funzione viene festeggiata coll’invito dei parenti ed amici.

Anche nella Mesolcina, dopo cinquant’anni di non interrotta union coniugale, si usa di rinnovare, moralmente, tali funzioni.

Anno nuovo. — Come in altri luoghi vien pure nella Mesolcina impiegato il primo giorno dell’anno in auguri, e dai ragazzi nel chiedere la buona mano che consiste in danari ed altri regali e strenne.

Allegria. — Nella principal festa d’ogni parrocchia, e nei tre ultimi giorni del licenzioso carnovale si costuma, sì privatamente che in pubblico, più che in ogni altro tempo dell’anno, a star allegri.

Giuochi. — I passatempi che si usano nelle osterie e bettole particolarmente nei giorni di festa, è il giuoco del tresette, della mora, e delle boccie, ossia palle.

Festa nazionale. — Non possedendo la Mesolcina una particolare festa nazionale, l’annuale