Pagina:Contro Wagner, Riccardo Ricciardi, 1914.djvu/58

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
54 il caso wagner

mente parlando, cos’è una wagneriana? Mi par che un medico non saprebbe abbastanza proporre alle giovani donne questo caso di conscienza: L’uno o l’altro. — Ma esse han già fatto la loro scelta. Non si possono servire due padroni in una sol volta, quando l’un dei due si chiama Wagner. Wagner ha salvato la donna; per compensarlo ella gli ha costruito Bayreuth. Sacrificio, abbandono completo: non v’è nulla che non gli si darebbe. La donna s’ammiserisce a vantaggio del maestro, diviene commovente, si denuda dinanzi a lui. La wagneriana — equivoco grazioso fra tutti: incarna la causa di Wagner, — in hoc signo Wagner trionfa... Ah, vecchio brigante! ci rapisce i giovani; ci rapisce anche le donne per trascinarle nella sua caverna... Ah, vecchio minotauro! quanto ci è già costato! ogni anno porta nel suo labirinto treni colmi delle più belle ragazze, dei più bei giovani, per divorarli, — ogni anno l’intiera Europa eleva il grido: «In cammino per Creta! in cammino per Creta!».

SECONDO POST-SCRIPTUM.


La mia lettera, sembra, è suscettibile di un malinteso. Su taluni volti appaiono i segni della gratitudine, d’una modesta allegrezza.