Pagina:D'Ayala - Dizionario militare francese italiano.djvu/374

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
 ARM — 370 — BAT 

Scudo de‘ternpi di mezzo con una punta al centro. chiamata onfalo o brocco.

-Brassard s. m. Bracciale, braccialetto, bracciuola , bracciaiuola. Parte dell’ arme di difesa , con che riparavasi il braccio. Fu anche usata la voce mignone ; ma per il bracciale che portavano gli uffiziali delle fanterie, il quale era vieppiù corto.

-Brigantine s. f. Brigantina, piastrino. Corsaletto di lastrette poste le une sulle altre, siccome squame di un pesce, e riunite su cuoio o altra materia solide , mercè piccoli chiodi ribaditi, e portata da’ pedoni francesi chiamati briganti (brigants).

-Buffle, Buffletin s. m. Pettabbotta, coreto, coietto. Giubba di ferro o di cuoio, usata da cavalieri . quando voievan far di manco della corazza , reggendo alla botta della pistola e finanche del moschetto.

-Camboron s. m. V.Gambeson.

-Cubitière s. f. Quella parte che difendeva il gomito.

-Éventail s. m. Ventiera. Parte della visiera per dove entrava l’ aria.

-Faucre s. m. Resta. Quel ferro su cui poggiavasi la lancia.

-Flamberge s. f. Spada lucente. Vi è la frase mettre flamberge au vent, cioè snudare la spada. .

-Garde-Bras s. m. Parabraccio. Era un pezzo che aggiungevasi alle armi di guerra alloraquando si adoperavano in campo chiuso.

-Garde-Reins s. m. V.Braconière.

-Gollet de maille. V.Cotte de maille.

-Heuses s. f. Uose. Scarpe di ferro alle gambiere. V.Pédieux.

-Jasseran s. m. V.Jaque.

-Jaque, Jouque s. f. V.Cotte de maille.

-Mamelière s. f. Mammelliera.

-Mantelet s. m. Scudo , mantelletto.

-Muselière s. f. Musoliera. Arme difensiva del cavallo.

-Ombelic s. f. Onfalo, brocco. Punta che ponevasi sopra alcuni scudi.

-Ombelic s. f. Guanciale. Parte dell’elmo che difendeva le guancie e le orecchie.

-Pédieux s. m. Uosa. In significato proprio dicesi pedidio , il quale è un muscolo del piede. V.Heuses.

ARMES DE JET. Armi da‘trarre o da tiro ,

ed anche da tratto. Tali sono lanciotti pili giavellotti dardi frecce saette ed altri dei tempi andati , siccome le armi da tiro dei nostri dì , cioè cannoni mortai obici fucili pistole. Le quali due specie potrebbero dirsi armi litobole e da fuoco coll'Algarotti.

ASSEMBLÉE s. f. Assemblea, raccolta, sembraglia, la quale è voce antiquata. V.Sonnerie.

ARMOIRIES s.f. Armi e latinamente tessere,

ART HÉRALDIQUE. Arte araldica.

ASSIÉGER v. a. Assediare o assedare, e secondo Bono Giamboni assiedere. Stringer d‘ assedio una fortezza, procurando co'magisteri dell'arte , e cautamente aprirne le brecce e farsene signore o con forza d’ armi ovvero per accordo solenne.

À TOUTE VOLÉE. V.Batterie, Portée, Volée, Tir.

BABILLARD s. m. Taccola. Parte della tramoggia.

BAIE s. f. Vano. È un'apertura laterale in un edificio.

BADELAIRE s. f. Scimitarra. Voce araldica.

BAISER s. m. Massello. Quella parte che lasciasi giù alla lama della baionetta , perchè venga più facilmente saldata col gomito della canna o manico.

BANDELLES, BANDELETTES s. f. Stringhe, bandelline, lastrette. Servono ad inzoccolare o calzare i proietti. In alcuni inventari dell'artiglieria toscana ho trovato bandarette.

BANDOULIÈRE s. f. V.Valet de ville.

BASILIC , BASILICQUE s. m. Basilisco. Nome antico di un grosso cannone del secolo XV , il quale traeva da 48 a 100 1ibbre , ed era venti piedi lungo. La mole e in un la carica di questi pezzi crebbero talmente che nella battaglia navale data nel 1528 nel golfo di Napoli, un basilisco di Filippino Doria tirò un’ enorme palla , la quale trapasso di prora in poppa una galera cesarea , ammazzandovi meglio che trenta soldati.

BASTIDE s. f. Bastia, bastita, bastone, battifolle. Piccola fortezza quadrata , cinta d’ un fosso : se ne videro in Italia nel XIII secolo.

BASTILLON s. m. V.BASTION.

BASTION s. m. Bastione. Opera di fortificazione permanente: i bastioni insieme con le cortine formano il principal recinto delle fortezze , e successero alle torri verso la metà del secolo XV. Fu anche detto baluardo o belloardo secondo l'Alghisi il Marchi e molti altri. Anzi a me pare che gli autori di quel tempo dicevan bastione l'opera di terra e non di fabbrica, per esempio. il bastione della Gatta in Padova fatto da Zitolo da Perugia.

BASTOIR s. m. Passacorde. Coltello con un foro sulla lama. V.Passecordes, Sellier.

BATAILLE DE RENCONTRE. Battaglia di scontro.

BATELET s. m. Barchetta. Si adoperan que-