Pagina:Dalla Terra alla Luna.djvu/96

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
96 giulio verne

del Mississipì e della Luigiana. Allora, entrando nel Texas, del quale taglia un angolo, si prolunga attraverso il Messico, passa la Sonora, salta via la vecchia California e va a perdersi nei mari del Pacifico. Non vi erano dunque che le posizioni del Texas e della Florida, situate al disotto di questo parallelo, che fossero nelle condizioni di latitudine raccomandate dall’Osservatorio di Cambridge.

La Florida, nella sua parte meridionale, non conta città importante. Ella è soltanto irta di fortezze elevate contro gl’indiani erranti. Una sola città, Tampa-Town, poteva reclamare in favore della sua situazione e presentarsi co’suoi diritti.

Al Texas all’incontro, le città sono più numerose e più importanti. Corpus Christi nella contéa di Nuews, e tutte le città situate nel Rio Bravo, Laredo, Comalites, San-Ignacio nel Web, Roma, Rio-Grande-City nello Starr, Edinburg nell’Hidalgo, Santa-Rita, il Panda, Brownsville nel Cameron, formarono una lega imponente contro le pretese della Florida.

Quindi, appena conosciuta la determinazione, i deputati texiani e floridiani arrivarono tosto a Baltimora; da quel momento il presidente Barbicane ed i membri influenti del Gun-Club furono assediati giorno e notte da formidabili reclami. Se sette città della Grecia si contendettero l’onore d’aver veduto nascere Omero, due Stati intieri minacciavano di venir alle mani a proposito del nascere d’un cannone.

Si videro allora que’feroci fratelli passeggiare armati per le vie della città. Ad ogni incontro era