Pagina:Dalle dita al calcolatore.djvu/102

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
80 iv. i greci


5. La moltiplicazione greca

Si riporta un esempio di moltiplicazione greca desunto da un commento di Eutocio di Ascalona (citato in Picutti, pag. 81). Si inizia a calcolare da sinistra.

Moltiplicazione greca.

6. Altri popoli con lettere-numero

La notazione numerica per mezzo delle lettere dell’alfabeto è in uso presso altri popoli, fra cui gli Ebrei e gli Arabi, forse ad imitazione dei Greci.

Presso gli Ebrei, la successione ordinata delle lettere dell’alfabeto è riprodotta in acrostico in numerosi Salmi, con la prima lettera di ogni versetto.

Gli Arabi, per ricordare meglio la successione delle lettere e quindi i numeri, hanno coniato speciali parole risultanti dall’accostamento delle iniziali dei nomi delle lettere.