Pagina:De Amicis - Il romanzo d'un maestro, Treves, 1900.djvu/416

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
154 Il secondo anno a Camina

quindicina di pagine sull’Importanza dell’educazione, in gran parte con reminiscenze di letture; ma riscaldate da un sentimento vivo del soggetto, lumeggiate di qualche bella immagine, ed esposte con un disordine vivace, nel quale si sentiva l’anima sua; senonchè, per l’uditorio a cui si rivolgeva, egli premeva un po’ troppo forte, nel suo discorso, il tasto della gentilezza e dell’affetto. E lesse con tanta agitazione d’animo, che neppure riconobbe, alzando ogni tanto lo sguardo dallo scritto, le poche signore ch’eran presenti, e vide appena in barlume, tra la folla, il figliuolo del delegato che lo ascoltava col viso immobile, la testa bianca di don Bruna, e il cappellino della maestra Pedani, dietro alla quale, un po’ in là, rotava gli occhi e si torturava i baffi il brigadiere dei carabinieri. Ma lesse con l’accento schietto del cuore, e fece un’impressione insolita in quella gente abituata a sentir dei discorsi vuoti, scritti per obbligo e letti senza vita. Quando finì, fu applaudito, ed ebbe un complimento dal parroco, che disse qualche parola dopo di lui. All’uscita, poi, ricevette molte congratulazioni da consiglieri e da parenti di scolari; fra i quali dalla guardia campestre, la cui stretta di mano vigorosa gli fece piacere. Ma gli toccò anche l’amaro. La maestra Gamelli lo salutò con un sorriso di benigno compatimento, che tradiva un po’ di gelosia letteraria. La Pedani, a cui le tenerezze non andavano a sangue, fu franca. — I miei complimenti, — gli disse passando, — ma sa... siamo agli antipodi. — E il sindaco, al quale, durante il discorso, il delegato aveva parlato spesso nell’orecchio, gli brontolò: — Bene, bene... ma non tanto zucchero, mi raccomando. I suoi buoni figliuoli, ieri sera, m’hanno imbrattato i muri con ogni sorta di parole sporche.


LA MOGLIE DEL DELEGATO.


Le note agre, peraltro, andarono perdute tra le congratulazioni. Il giovane rimase maravigliato, quando fu solo nella strada, di vedersi avvicinare la moglie del delegato, col ragazzo per mano, che aveva avuto