Pagina:Del coraggio nelle malattie.djvu/90

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
64 DEL CORAGGIO

vino pare che l’uomo tutto riviva, e che i sensi interni ed esterni ripiglino le loro funzioni, e che la natura si rinnovelli.

Coraggio dà l’oppio. Rutty1 lo chiama l’eccellente cordiale: Venette2 il piacevole stimolante: Tralles3 il grande ristoratore: tutto l’oriente lo vuole per sua panacéa, come ci raccontano Carthenser, Russel4, ed altri. Montesquieu loda gli Asiatici sopra gli Europei per ciò che questi ne’ travagli ricorrono a delle meditazioni sugli scritti de’ filosofi per alleviare le loro pene, quando quegli, da più sensati e da’ migliori fisici, trangugian dell’oppio, e si rianimano. Falconer pretende che poichè l’oppio calma le agitazioni e cagiona delle aggradevoli sen-

  1. Mat. Med.
  2. Tabl. de l’Am. Conjug.
  3. Op. usus ec.
  4. Mat. Med.