Pagina:Deledda - Il flauto nel bosco, Treves, 1923.djvu/127

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


Tregua.

L’uomo uscì verso sera, come di solito usava.

Di solito usava uscire a quell’ora per anelare a procurarsi del cibo: poiché egli viveva nella grande città come il lupo nei boschi, lupo fra i lupi; meno ingordo degli altri, però, anzi afflitto da un male che, dati i tempi, sarebbe stato per molli altri una fortuna, ma che per lui, non più giovane, non bisognoso, era proprio un male:

la disappetenza.

Così usciva verso sera per camminare e farsi venir fame e poi andar a pranzo dove sapeva di trovare cibi onesti, o procurarseli da sé e mangiare in casa.

La sua casa era piccola e bella; e fredda come può essere la casa di un uomo solo; a lui piaceva; solo Io infastidiva il dover attraversare, per uscire, una grande terrazza sulla quale davano le camere sue e quelle della famiglia che gli aveva affittato metà del proprio appartamento.