Pagina:Delle istorie di Erodoto (Tomo III).djvu/182

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


bandi una tregua generale atta a interrompere ogni ostilità fra i confederati: essa mandò esploratorì in Asia, ed apposite ambascerìe ad Argo, in Sicilia, a Corcira, a Creta. Durante poi la primavera dell’a. 480 a. C. (e mentre Serse era in Abido), la Dieta dell’Istmo oi^ diuò ()uella spedizione di Tessaglia che fini presto in una ritirata: poi (mentre Serse era in Piena) ordinò la difesa dei passi delle Termopile e di Artemisio. A lei pure sì deve la deliberazione, secondo la ijuale, all’aatiguardo condotto da Leonida avrebbero tenuto dietro tutte le forze degli Spartani a degli altri PeloponnesI, non appena fossero sciolti dalle feste Carie i primi, dalle Olimpiache i secoadi, E la stessa mossa di Cleombroto con ragguardevoli forze spartane epeloponnesie alla difesa dell’Istmo fortificato, dopo la strage delle Termopile, deve presumibilmente connettersi ad accordi anteriori e eventuali presi dai rappresentanti della lega ellenica nel famoso convento. Il cui ultimo atto fu, secondo ogni verosimiglianza, il richiamo di tutto il naviglio greco all’Istmo di Corinto, dopo la vittoria di Salamina, per ivi distribuire presso l’ara federale i premi dovati ai pib gloriosi campioni dell’armata.

Ma se alla Dieta ellenica dell’Istmo parteciparono eziandio gli Ateniesi, e in modo più o meno diretto, anche altri Stati estrapelopoonesl; è però indubitato che gli Stati peloponnest erano rappresentati in una grandissima maggioranza, e che la prevalenza naturale del numero era vieppiù avvalorata dal fatto dell’egemonia lacedemonica. Di maniera che la Dieta istmica costituita contro l’impresa di Serse, fn dominata dal principio alla fine, in tutte le sue deliberazioni, in tutte le sue pratiche, iti tutta la sua condotta, da uno spirito infinitamente più peloponnesio che greco. Ella serve unicamente a pregiudizi peloponnest coU’indugiato soccorso a Leonida in grazia delle feste Olimpiche e delle Carie: serve unicamente alle necessità peloponnesie contrappoueodo all’infortunio dello Termopile le fortificazioni dell’Istmo e la mossa di Cleombroto: serve unicamente, infine, agl’ interessi peloponneal colla condotta imposta a Euribiade nelle acque di Salamina.

N. 29. érolfiol (lai ’ApTEÌoi tioi^eiv toOto rpii^KOVTO frta xal

iÌTs6|Li€voi xarà tò f(ti\av irdcrric; Tr)<; aunnaxini;’ koìtoi Kord ft t6 òiicatov TfiveoOai tiìv i^fft^oviriv ìujutOùv k. t. X. (§ 148).

Al quali gli Argivi risposero: sé essere prontissimi a fare tutto

quello che si chiedeva da loro, purché avessero potuto e fosse

slato affidato loro il comando sulla metà delle forte confederale. Perchè quantunque in diritto questo comando spettava loro per intero, si acquietavano a dimestarlo.

La pretensione degli Argivi non poteva basarsi in altro, quando cosi parlavano, che sopra una specie di diritto storico non più con