Pagina:Delle istorie di Erodoto (Tomo III).djvu/568

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


— 154 —

Arconti, grado della loro autorità nella costitazione politica di Atene, V, 13 (cf. VI, 21).

Areopago: sede, costituzione e trasformazioni più importanti del consiglio dell’Areopago, VIII, 21; IX, 1.

Argippei, popolo iperboreo, IV, 11.

Argo, tripartizione del regno di Argo sotto Anassagora nepote di Preto, IX, 4; Argivi, riluttanti alla supremazia lacedemonica, IX, 5.

Arimaspi, popolo iperboreo, IV, 11.

Arlone, se foss’egli veramente l’inventore del Ditirambo, 1, 4.

Armi difensive, usate dalle milizie persiane, VII, 10.

Artemisia, se la sua sovranità in Alicarnasso fosse personale o dinastica, VII, 16.

Asia, geografia asiatica secondo Erodoto, IV, 13.

Astrabaco e i natali di Demarato, VI, 10.

Ateniesi, numero delle loro navi ad Artemisio e a Salamina, VIII, 15; elementi costituenti la popolazione ateniese, VIII, 16.

Ato, dubbi de’ critici intorno allo scavamento dell’istmo di esso monte per opera di Serse, VII, 4.

B

Babilonia, misure delle sue mura secondo Erodoto e secondo altri antichi scrittori, I, 32.

Beozia, natura delle relazioni fra le città confederate della Beozia, VIII, 9.

Borea, nella mitologia degli Elleni, VII, 47.

Boristene, sua estensione navigabile secondo Erodoto e secondo i critici, IV, 16.

Boristeniti, IV, 9.

Bottiea, già prima assai di Erodoto compresa nel nome generale di Macedonia, VII, 20 (cf. 22).

Britomarti, deità lunare nel culto dei Cretesi, III, 9.

Budini, interpretazioni diverse dei commentatori circa i colori attribuiti da Erodoto a questo popolo, IV, 20.

C

Caditi, dove e quale fosse la città designata da Erodoto con questo nome, III, 1.