Pagina:Delle strade ferrate e della loro futura influenza in Europa.djvu/57

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

43

spazio; perciò la celerità dei trasporti diminuisce la somma dei danni. Un banchiere, benchè ricco di credito e di onestà, è tuttavia esposto al fallimento per colpa di un confratello soverchiamente intraprendente, o pessimo calcolatore; la celerità del trasporto siccome abbrevia la distanza, perciò favorisce la sorveglianza dei commercianti, e fa sì che difficilmente non abbia sentore delle ardite operazioni, del probabile esito di una impresa, della condizione infine di un confratello. Nei quali supposti il probo negoziante o banchiere prende le sue precauzioni e salvando se stesso dal precipizio dei fallimenti è scudo agli interessi di coloro che hanno cieca fiducia nella sua buona fede e nella sua sagacità.