Pagina:Di una rete di congiunzione delle ferrovie Lombarde e Piemontesi colla linea del Lucomagno.djvu/3

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

lombarde e piemontesi 665

Io non publicherò qui lo sviluppo delle ragioni contemplate dalle due sotto-commissioni tecniche, incaricate di studiare, l’una i passi che fan capo al lago Maggiore, l’altra quelli che fan capo al lago di Como; e tanto meno l’andamento delle discussioni della Commissione intera per venire ad una conclusione finale. Spero che quegli atti saranno resi presto di publica ragione, e ne presi atto dalla bocca stessa del venerabile suo presidente Paleocapa. Mi limiterò solo alla publicazione del seguente quadro riassuntivo, nel quale sono comparati fra di loro i punti culminanti di paragone fra le diverse traccie, riservandomi a tornare all’uopo sull’argomento tosto che saranno, come dissi, publicati gli atti originali.

Gottardo Lucomagno Spluga Osservazione
Lunghezza della parte subalpina da Genova a Rorschach sul lago di Costanza chil. 453 chil. 406,33 chil. 380
Lunghezza della parte alpina 65 63,27 90,65
Lunghezza del traforo dell’Alpe 16 13,20 10,35
Totale chil 534 chil 482,80 chil 481 (a) (a) questo sviluppo potrebbe ridursi a soli chil. 461 qualora si eseguisca la rettifica da Casteggio a Pavia
Lunghezza complessiva da Milano a Rorschach sul lago di Costanza chil. 409 chil. 358 chil. 307
Lunghezza da Milano a Genova per Torreberetti 174 174 174
Totale da Genova al lago di Costanza passando per Milano chil. 583 (b) chil. 532 (b) chil. 481 (b) (b) vale l’osservazione sopra pel caso della rettifica da Casteggio a Pavia
Costo approssimativo della linea alpina, comprese le tratte di congiunzione colle reti italiane L. 106,000,000 L. 99,000,000 L. 112,000,000
Spese presunte d’esercizio per le tratte alpine suddette 4,544,000 4,820,000 4,800,000
Altezza del punto culminante 1,218 1,230 1,467,50