Pagina:Diario del principe Agostino Chigi Albani II.djvu/58

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
A. 1848 — 58 —

Giovedì 30. — Ieri giunse in Roma il P. Gavazzi, che fu arrestato a Bologna e veniva condotto all’ergastolo di Corneto; ma giunto a Viterbo fu dal popolo liberato, ed è venuto a Roma (si dice) per poco tempo, per quindi passare a Venezia. — Niente di più sul Papa. Fra le tante voci sparse vi è quella che il giorno 2 dell’entrante mese andrà a tenere un concistoro, chi dice a Napoli, chi a Benevento.


DICEMBRE


Venerdì 1. — Il Municipio ha fatto notificare che per venire al soccorso di tutte quelle persone che vivono del teatro, i teatri (previo il permesso ottenuto dall’autorità ecclesiastica) continueranno ad agire sino al 14 del corrente mese, esclusa la vigilia della festa della Concezione.

Sabato 2. — Alcune notizie, che circolano questa sera, fanno prevedere per domani qualche cosa di decisivo sulla nostra situazione politica.

Domenica 3. — Questa mattina si è cominciato a divulgare che il Papa ha invitato tutto il Corpo diplomatico a recarsi presso di lui a Gaeta; quale invito è fatto per mezzo del Card. Antonelli, e che, con altro atto contrasegnato dal medesimo, dichiarando nulli tutti gli atti dell’attuale Ministero, nomina un Governo provvisorio composto dal Card. Castracane, dai Principi di Palestrina e di Roviano, dal March. Bevilacqua (v’è chi dice anche dal generale Zucchi) e da Mons. Ianni.

Lunedì 4. — Nella scorsa notte il Consiglio dei Deputati ha tenuta seduta pubblica che è durata dalle 11 alle 2,30 dopo mezza notte. — Le risoluzioni prese sono in sostanza, che non si attenda l’atto firmato dal Papa in Gaeta ai 27 del caduto, come incostituzionale, non autentico ecc. ecc.; che i Ministri seguano ad esercitare le loro attribuzioni; che si spedisca subito una deputazione al Papa per invitarlo a tornare; che si inviti l’alto Consiglio a far lo stesso; che si pubblichino dei Proclami a tutte le popolazioni dello stato, alla guardia Civica per il buon ordine ecc.: il che è stato eseguito questa mattina. I prescelti per la Deputazione del Consiglio dei Deputati sono l’Ab. Rezzi