Pagina:Dizionario triestino (1890).djvu/219

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
INT - 218 — INT

Intal, in tei, prep. nel, nello.

Intanto, avv.. frattanto, intanto, in questo mentre, in questo mezzo, in questo stante, mentre.

Intardiganza, sf. indugio, ri tardo, tardanza.

Intardigar, va.. indugiare, intardare, ritardare; far intardigar, intertenere, trattenere.

Intarmadura, sf. intasamento, intarlatura.

Intarmar, vn. intarmare, intarmolare.

Intarsiador, sm. intarsiatore:

Intarsiadura, sf. intarsiatura.

Intarsiar, va. intarsiare.

Intavolar, va. intavolare.

Intemperar, va. temperare.

Intender, vn apprendere, capire, comprendere, intendere; intender e no intender, intendacela are; intendersela, met. andare di palla, — intendersela; intendersela con poche parole, affiatarsi: — „Si sono affiatati salendo la scala;“ saverla dar de intender, fare un abbaglia l’oste; s’intendi-, „ inter. s’intende; intendemose, intendiamoci; semo intesi, siamo intesi; m’intenda- chi poi, m. prov. ìi dire a nuora, perchè suocera intenda; n col parlar se. se intendi, m. prov. chi li non parla, Dio non l’ode; dar de intender che Cristo xe morto de fredo, v. Cristo.

Intenditor, sm. intenditore; a bon intenditor, o a bon intenditor poche parole,«a buon intenditor il parlar corto, o a buon intenditor poche parole.

Intenerir, va. e vn. intenerire, mollificare; sollecherare, sollucherare, sollucrare; imbambolare, imbietolire.

Intenzion, sf. intenzione.

Intenzionado, agg. intenzionato.

Intepidir, va. attiepidire,, intepidire, intiepidire, tepefare — se la cosa di calda ritorna tiepida; stiepidire — se la cosa che divien tiepida era fredda.

Intercalar, sm. intercalare.

Interessado, agg. interessato: — • „E’ uno degl’interessati ne’ lavori del porto;“ interessoso: — „Finge d’amarti perchè è donna intercssosa.“ I

Interessar, vn. interessare; interessarse dei fati dei altri, entrare ne’ fatti altrui; amor interessò, v amor.

Interesse, sm. censo, frutto, interesse; picolo interesse, interessuccio; far le bete per’interesse, v. bel.

Interiori, smp. interiora.

Internar, va. addentrare, internare, penetrare.

Interogar, va. interrogare.

Interomper, va. interrompere.

Interprete, smf. interpetre.

Interuzion, sf. interrompimento, interruzione; intermittenza.

Intervignir, va. intervenire.

Interzar, va. interzare, rinterzare, sterzare.

Interceder, va. intercedere.

Interzesion, sf. intercessione.

Interzesor, sm. intercessore.

Interzetar, va. intercettare.

Intestadura, sf. intestatura.

Intestar, va. intestare.

Intestardir, vn. incapare, incaponirei incocciare, intestardire, ostinare.

Intestazion, sf. intestazione.

Intestinal, agg. intestinale.

Intiero, agg. intero, intiero; ìntegro, integro..

Intima, sf. federa; guscio, traliccio.

Intimar, va., contestare, intimare, indire.

Intimazion, sf. intimazione.

Intimela, sf. federa; meter le intintele,. federare; cavar le intimele, sfederare.

Intimidir, vn. intimidire; vnp. addivinir timido, impaurirsi.

Intinger, va. intignere, intingere; tingere.

Intisichir, vn. intisicare, intisichire.

Intitolar, va. attitolare, intitolare.

Intivar, va. azzeccare,, colpire, imberciare, imbroccare, indovinare, intivare.

Intoiiar, va. intonare.

Intonazion, sf. intonazione.

Intondir, va. e vn. attondare: — „Attonda la faccia che è un piacere a vederla;“ rotondare: — „E’ mestieri far rotondare questo spigolo.“