Pagina:Dizionario triestino (1890).djvu/552

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
LAG - 561 — LUT

Lagrima, aggiungasi: una lagrima, m. avv. un centellino, — una gocciolina, o un gocciolino: — ..Un gocciolino d’assenzio fa buono allo stomaco.“ — „Bevvi, suvvia, un centellino di fumetto.“

Lampante, agg. lampante, luccicante, risplendente; novo lampante, m. avv. nuovo nuovo.

Lampar, aggiungasi: lampar senza che toni, balenare a secco.

Lampo, aggiungasi: come ’l lampo, m. avv. più presto, o più ratto che di galoppo; in un lampo, ni. avv. in men che non balena: — „Vo e ritorno in men che non balena.“

Lana, aggiungasi: lana come che se la compra, lana in bioccoli: — «Per le materasse s’acquista la lana in bioccoli.“

Lascar, aggiungasi: lenteggiare: — » Sarce lasche.“ — «Sartie lenteggiate.“

Latar, met. correggasi: esser nella sua beva: — ^Pornografia ? allora è nella sua beva.“

Lavorar, aggiungasi: lavorar come una bestia, lavorare di mazza e stanga

Lecar, aggiungasi: vnp. e detto del leccarsi che fanno certi animali, p. e il gatto, per nettarsi: spiluccarsi.

Lèger, aggiungasi: leger a prima vista — modo de’ musicisti: leggere in partitura.

Letera, aggiungasi: con tanto de letere, met. con caratteri cubitali.

Leto, aggiungasi: preparar el leto, met. fare un po’ di letto.

Leva; a leva leva, m. avv. aggiungasi: per il manico e per il mestolo, — da dare e da serbare, — per le sette peste.

Lingua, aggiungasi: esser una lingua sacrilega, met. essere la lancia di Monterappoli, che pungeva da tutti i versi.

Linguaza, met. aggiungasi: cronaca scorretta: — ,.C’era quella cronaca scorretta che non ha risparmiato nessuno.“

Lizenziamento, sm. licenziamento.

Lodar, aggiungasi: per sim. dare l’allodola, - o dar la carne di lodola.

Lutaran, aggiungasi: farse lutaran, lut erizzar e.