Pagina:Esiodo - Poemi, 1873.djvu/273

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


75

DELL’EGIMIO.


I.
L’isola sacra, che da pria gli Eterni
Abantide nomaro, e Giove allora
Nomolla Eubea, poichè di bovi opima.1
II.
Custode Argo le manda immane e forte,
Che intorno intorno con quattro occhi guarda:
Di veglia un gran vigor la Dea gl’infuse,
Sì che non veli sue pupille il sonno,
E assiduo spïatore ognor le sia.2