Pagina:Ferrero - Diario di un privilegiato, Chiantore, 1946.djvu/135

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

diario

resa1 minacciava, non ci si capiva più niente. Tutto questo putiferio è venuto in seguito al «nuovo regime dei fitti» il cui decreto è uscito poco avanti il 1° luglio, il giorno virtuale dei pagamenti.

«Questo decreto dice:

Art. II — A decorrenza del l° luglio le pigioni corrisposte per la locazione di case di abitazione di non più di cinque stanze dichiarate abitali anteriormente al I° gennaio 1919 non potranno eccedere il quadruplo delle pigioni che erano corrisposte nel 1914 dagli stessi inquilini o da inquilini diversi e qualora lo superino saranno ridotte a tale misura.

Art. III — Pure a decorrere dal 1° luglio 1927, le abitazioni di non più di cinque stanze, saranno ridotte del 15%.

Art. VI — Le riduzioni di cui sopra si applicheranno anche nei casi di sublocazioni totali o parziali.

  1. Cameriera della nonna a Torino e amministratrice delle case della mamma.

115