Pagina:Flora dei giardini pubblici e viali di Spezia.djvu/14

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
14

33. Siringa vulgaris L. Volg. Siringa, Lilac. Originaria d’Europa e della Persia; presenta molte varietà ed è interessante pe’ suoi magnifici grappoli di fiori odorosi conosciuti col nome di Lilla.

34. S. persica L. Volg. Siringa della Persia, Gelsomino di Spagna. Questa specie è forse la più estesamente coltivata nei giardini come pianta ornamentale.

XIV.

Famiglia delle Apocinacee


35. Nerium Oleander, Linn. Volg. Leandro, Mazza di S. Giuseppe. Trovasi spontaneo in molti luoghi d’Italia, cioè nelle convalli del Lago di Garda, nella Valle d’Andora in Liguria, nel M. Argentaro, in Calabria, in Sardegna ed in Corsica. Il Leandro, come è noto, porta dei bei fiori di color di rosa nella stagione estiva; esso è molto apprezzato pel suo fogliame, il quale ha il solo inconveniente di essere venefico.1 Se ne contano parecchie varietà a fiore doppio e a fior bianco.

XV.

Famiglia delle Ippocastanee.


36. Aesculus Hippocastanum, Linn. Volg. Castagno d’india. È pianta eminentemente ornamentale pei pubblici passeggi, specialmente per i bei racemi di fiori che

  1. Specialmente per i bovini.