Pagina:Foscolo, Ugo – Prose, Vol. III, 1920 – BEIC 1824364.djvu/82

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
76 vii - viaggio sentimentale di yorick


Rambouillet, né bramerei di trovarne veruna che avesse animo piú illibato e piú virtuoso del suo. Nel ritorno, madame de Rambouillet mi richiese che tirassi il cordone. Le domandai che desiderasse. — Rien que de pisser — disse madame de Rambouillet.

Non ti dia noia, o «viaggiatore dilicato», che madame de Rambouillet stia p...do. E voi, leggiadre ninfe misteriose, dileguatevi «a sfogliare la vostra rosa» e sparpagliatela sul vostro sentiero 1. Cosí facea per l’appunto madame de Rambouillet: le diedi mano a uscir di carrozza; e, s’io fossi stato sacerdote della pudica Castalia, non avrei di certo assistito alla sua fontana con decoro piú riverente2.

XXXVIII

LA FILLE-DE-CHAMBRE3

PARIGI

11 discorso del vecchio ufficiale sui viaggi mi ricondusse la niente alla lezione di Polonio al suo figliuolo su lo stesso soggetto4; e Polonio ad Amleto; e Amleto alle opere di Shakespeare: cosicché, nel tornarmi a casa, mi fermai al quai de Conti a comperarmene un’edizione.

  1. Le donne inglesi non tornano mai al crocchio, donde escono necessariamente, senza un libro in mano o fiori o altra cosa. La frase «sfogliar la rosa» fu con questa allusione primamente inventata dal dottor Swift nel poemetto A panegyrick on the Dean: leggi i versi:

    Here gentle Goddess e sgg. [F.].

  2. Castalia fu ninfa amata da Apollo, convertita in fonte e consecrata alle muse; ma chi ha letto i papiri recentemente scoperti in Napoli, dice che «alcuni sacerdoti eletti alla custodia di quella fonte divina la intorbidarono con sacrifici di sangue e con fattuccherie sacrileghe, sperando vanamente di trovar l’oro, che essi credevano commisto in quell’acque» [F.].
  3. Vedi la postilla a questa voce: capo xxix [F.].
  4. Personaggio deli’ Amleto: vedi atto i. sc. iii[F.].