Pagina:Gli sposi promessi III.djvu/67

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


- TOMO !U 433 trare nelle chiese, ch’egli andava a visitare, non era 1 la mi¬ nima delle sue pastorali fatiche, né il più leggiero pericolo. Da per tutto era mestieri prima di . tutto ch’egli avesse molta sofferenza, e 2 quindi che quelli del suo corteggio gli servissero da guardie, -diradando la turba come potevano, allontanando quelli che volevano baciare o tirare la sua veste, facendo in modo in somma che, a forza d’amore e d’os¬ sequio, il buon uomo non fosse3 sconquassato. Questa amorevole persecuzione, ormai antica, aveva cominciato’ per lui dai primi giorni del suo episcopato; poiché, quando egli fece il suo ingresso nel Duomo di Milano (che, a dirla senza vanità, è un ampio5 edificio) egli fu talmente compresso che 6 molti nobili, che Io circondavano, trassero le spade per allontanare la folla: tanto 7 v’era allora de¬ composto anche nella riverenza e nella8 protezione;9 e malgrado questa minaccia, forse, invece d’un vescovo santo, sarebbe rimasta in duomo una reliquia, se due preti tar¬ chiati e giovani non avessero 1(1 tolto da quella stretta il Cardinale, e, sollevatolo sulle loro braccia, non l’avessero portato in salvo fino all’altare. Come dovessero poi stare le ossa di quei due galan¬ tuomini ognuno se lo può immaginare.11 Ma se le accoglienze dei paesani di Lucia al Cardinale non poterono essere più clamorose né più calde 12 che 13 le altre, avevano però 14 una espressione 15 di una riconoscenza speciale, che Federigo 17 potè distinguere: anzi egli intese più d’una volta nelle benedizioni, che gli erano date, unito al suo nome suonare quello di Lucia. II buon vecchio tri¬ pudiò in cuore, e per quella gioja che dà sempre agli onesti il vedere l’espressione pubblica d'un sentimento onesto ed umano, e perché 18 con un tal favore del popolo 19 gli parve canto al cancellato e quel primo entrare nella cliie [da per tutto con¬ veniva] faceva mestieri prima di tutto | il primo — 1 l’ultima de — — e poi che — 3 schiacciato — 1 dal primo giorno — 5 Variante vasto — 0'alcuni — 7 [vi doveva) v’era — 8 Variante guardia — 0 e questo pure fu inutile: (lacuna) — 10 preso — 11 Ma. in questo più umile, ma pur clamoroso e affollato ingresso potè — 12 Variante di quelle che gli [si facevano] erano fatte per tutto attorno — 13 non — 14 [qualche] una — 15 particolare — 16 di una tenerezza — 17 dovette — 18 gli — 10 Segno di richiamo, e a margine, in penna: « - sperò • mi pare forse meglio. » Manzoni, OH sposi promessi. 28 434