Pagina:Gli sposi promessi IV.djvu/74

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


OSI PROMESSI andavano scemando le mormorazioni e ' le beffe del po¬polo: la parola peste era profferita più sovente e fuor di scherzo ; al vedere infermi, condotti al lazzeretto, e case se¬questrate, molti, che 1 dapprima avevano schiamazzato con¬tra 3 quei provvedimenti, cominciavano a trovar ben fatto che si allontanasse da loro ciò, che finalmente sentivano essere un pericolo. 4 Per qualche tempo il contagio aveva serpeggiato soltanto nelle case dei poveri ;5 finalmente, dilatandosi, attinse quelle dei nobili ; e questi 6 esempj, perché 7 più esposti alla os¬servazione, produssero una impressione più generale e più forte. E più d’ogni altro caso fé specie l’udire che era ca¬duto infermo di contagio quel Ludovico Settala, che lo aveva da tanto tempo segnalato indarno, e con suo pericolo. Avran¬no eglino detto allora: «il povero vecchio aveva ragio¬ne?» Probabilmente l’avranno detto quei soli, che fino da principio gli avevano creduto; perché essi soli poteva¬no dar ragione al povero vecchio, senza dar torto a sé stessi, li povero vecchio, e un suo figliuolo guarirono: la moglie, un altro figliuolo, e sette persone di servizio mori¬rono di peste. A malgrado d’una si terribile evidenza, v’era ancora al¬cuni ostinati : per 8 far capaci anche costoro, il tribunale della Sanità ricorse ad uno strano espediente: usò un lin¬guaggio 9 tipico, adattato veramente all’intelletto di chi do¬veva esser persuaso e di chi voleva persuadere; degno in¬somma dei tempi. Era morta di peste una famiglia intera : la Sanità diede odine che un giorno festivo, in cui il popolo era solito concorrere alla 11 chiesa di San Gregorio, posta dietro il lazzeretto, tutti quei morti vi fossero trasportati sopra un carro, ignudi. La lurida pompa attraversò la folla : alcuni torcevano con orrore e con fastidio gli sguardi, altri accorrevano a guatare con ansiosa curiosità ; e questi vi¬dero su quei cadaveri i lividori, e i buboni pestilenti, co- polo aveva quasi cessato di mormorare e di schivare, e cominciava a pensare con raccapr) A misura che questo si andava popolando, scemavano — 1 gli scherni — 2 fino allora schiamazzando contra quei provvedimenti li avevano tacciati di tirannici e d'insensati, — 3 quegli ordini — 4 Per qualch — !l dove (stavj era stato — * esempj — 7 osservati da un ma — 8 convincere —5 tipico — 40 il capo della quale aveva — 41 Chiesa — 12 diet