Pagina:Gobetti - La frusta teatrale,Corbaccio, 1923.djvu/150

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
152 p. gobetti

agli spettacoli teatrali: abolirla. "Veramente è una grave ingenuità questo nostro ufficio di discorrere di ogni prima; o forse si recensiscono tutti i libri che si pubblicano?Si può compiere con utilità anche l’esperienza di critico teatrale; ma, direi, solo se la si smette presto, perchè non diventi un esercizio per ottundere l’ingegno o un itinerario alla misantropia e all’acidità.

Concludendo le mie bene intenzionate dichiarazioni morali avvertirò di non poter ringraziare alcuno, se non forse Diderot (scrittore di grandi meriti e teorico dell’arte degno del secolo di Vico) per le osservazioni e i risultati modestissimi qui raggiunti.