Pagina:Goldoni - Opere complete, Venezia 1907, I.djvu/422

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


SCENA XVI.

Aurelia sola.

Non so se quest’ultime parole le abbia dette per ironia; so bene che colle prime mi aveva un poco seccato. Basta, non credo che il Dottore mi mancherà di parola. Riscuoterò i miei ve- stiti, e siccome alcuni di essi sono poco moderni, li venderò alla meglio per farmi un abito nuovo. Gran passione è questa di vestire alla moda! Certamente quando vedo un abito di buon gusto, mi si agghiaccia il sangue, se non ne posso avere un compagno. (parte) Fine dell’Atto Primo.