Pagina:Goldoni - Opere complete, Venezia 1909, IV.djvu/221

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

LA BOTTEGA DEL CAFFÈ 211

ATTO PRIMO.
SCENA PRIMA.
Ridolfo, Trappola e altri garzoni.

Ridolfo. Animo, figliuoli, portatevi bene; siate lesti e pronti a servir gli avventori con civiltà, con proprietà: perchè tante volte dipende il credito di una bottega dalla buona maniera di quei che servono.

Trappola. Caro signor padrone, per dirvi la verità, questo levarsi di buon’ora non è niente fatto per la mia complessione.

Ridolfo. Eppure bisogna levarsi presto. Bisogna servir tutti. A buon’ora vengono quelli che hanno da far viaggio1. I lavoranti, i barcaruoli, i marinai, tutta gente che si alza di buon mattino.

  1. Soltanto l’ed. Bettinelli ha qui una virgola.