Pagina:Goldoni - Opere complete, Venezia 1910, VII.djvu/273

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


ATTO PRIMO.

SCENA PRIMA.

Cerniera in casa di Pantalone. Rosaura e don ALONSO, ambi a sedere.

Rosaura. Caro don Alonso, vi supplico a ritirarvi.

Alonso. Perchè, adorata Rosaura, mi allontanate da voi?

Rosaura. Perchè temo d’essere da mio padre sorpresa.

Alonso. Il signor Pantalone è un uomo saggio e ben nato. Sa ch’ io sono un uffiziale d’ onore, né può rimproverarvi perchè io stia in vostra conversazione.

Rosaura. Egli, per dir il vero, ha tutto il buon concettto di voi. Vi stima infinitamente, e parla sovente del vostro merito e della vostra onestà. L’ ho sentito più volte ringraziare la sorte che la nostra casa sia stata destinata a voi di quartiere ; poi-