Pagina:Goldoni - Opere complete, Venezia 1910, VII.djvu/35

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

IL MOLIERE 25

ATTO PRIMO.

SCENA PRIMA.

Moliere e Leandro.

Leandro.

Eh via, Moliere, amico, mostratevi gioviale;
Un autor di commedie, un uom che ha tanto sale,
Che con le sue facezie fa rider tutto il mondo,
Co’ propri amici in casa non sarà poi giocondo?

Moliere.

Oh quanto volentieri al diavol manderei
Tutte le mie commedie, e i commedianti miei!

Leandro.

Oh bella, oh bella, affé, or sembra che v’attedie
L’amabile esercizio di schiccherar commedie;
E pur v’hanno acquistato la protezion reale,
E un migliaio di lire di pensione annuale.

Moliere.

Servir sì gran Monarca, se non foss’io obbligato,
Vorrei andare a farmi rimettere soldato,