Pagina:Goldoni - Opere complete, Venezia 1911, XI.djvu/99

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

IL FESTINO 93

ATTO QUINTO.

SCENA PRIMA.

Sala del festino illuminata.

La Contessa, Madama, la Marchesa, la Baronessa, il Conte, don Alessio, don Maurizio ed altre persone di vario sesso, sedendo e ballando.


(Aprendosi la sala del ballo, vedesi fare il minuetto la Marchesa con uno dell’invito. Terminato questo, la Marchesa va a prendere il Conte, e fanno il loro minuetto, dopo del quale il Conte va a prendere in ballo Madama. La Conlessa, sdegnata che suo marito balli con Madama, s’alza e si ritira, mentre ballano. Don Maurizio la segue. Ma dama finisce il minuetto, l’orchestra si ferma, e vengono i rinfreschi.)
            Madama.La Contessa dov’è? (al Conte, sedendogli vicino)
            Conte.Non so. Sarà partita.
            Madama. Perchè ballaste meco, affè che se n’è ita.