Pagina:Graf - Le Rime dalla Selva, 1906.djvu/201

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Al fiorellin di memoria 193


Non sai che a molti è importuno
      Quel razzolar nel passato,
      Dopo d’aver desinato,
      16O la mattina, a digiuno?

Vive nell’ora presente,
      Nell’ora corta e declive,
      Senza saper come vive,
      20Per la più parte, la gente.

O fior dell’anima, serba
      Il mite olezzo alla bassa
      Proda, al rigagnolo, all’erba,
      24All’aura vana che passa.