Pagina:Graf - Le Rime dalla Selva, 1906.djvu/238

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
230 Le Rime della Selva




ENTUSIASMO MELANCONICO.


 
Vaghe parvenze, leggieri
     Sogni d’un tempo lontano;
     Avventurosi pensieri,
     4Nodriti in silenzio, invano;

O trasmigrati dal mondo,
     O sprofondati nel Lete,
     Dal muto di là, dal fondo
     8Dei chiusi regni, accorrete.

Accorrete a me d’intorno
     Con lieve fremito d’ale:
     Già manca stremato il giorno;
     12Già l’ombra fumida sale,