Pagina:Guida di Pompei illustrata.djvu/11

Da Wikisource.

— 7 —
LE RUINE

Si entra in Pompei per l’entrata sita sulla via che da Napoli mena a Salerno, prossima alla strada di ferro, e che mette capo alla Porta della Marina, la quale è costruita in pendio e anticamente conduceva verso il mare. Prima di entrare sotto l’androne della Porta a sin. eravi un’osteria ed in vicinanza un poggio, sul quale leggevasi il nome di una prostituta (Attica) ed il prezzo dei suoi favori; a dritta vedesi un’edicola, ove fu trovato un simulacro di Minerva in terracotta, Deità tutrice delle porte di Pompei, in prossimità della quale si rinvenne una lucerna di oro che si conserva nel Museo di Napoli.

PORTA DELLA MARINA.Regione VIII.


Guida di Pompei illustrata p011.jpg

Questa Porta à un solo androne con due entrate, di cui una grande a destra lastricata con pietre vesuviane; l’altra piccola a sinistra di terreno battuto: