Pagina:Guida di Pompei illustrata.djvu/52

Da Wikisource.

— 48 —

Una scala di legno dava accesso al piano superiore, e questo slargavasi sulla via mediante un tavolato sorretto da travi e fornito di finestre che guardavano nella strada. Nel restaurarsi questo balcone, si è avuto mente a riprodurre con esattezza i legni che prima vi erano adoperati per sostenerlo

Entrando nella casa trovasi a sinistra la scalinata di legno che metteva al piano superiore. Viene in seguito un piccolo atrio dove ammirasi una graziosa fontana formata da un Puttino che regge colla sinistra una piccola colomba attualmente rotta, da cui sortiva un getto d’acqua che cadeva in una vaschetta. Al di sotto del tavolino che vedesi alle spalle del Puttino, si osservano alcune chiavi di bronzo, per somministrare l’acqua in diversi punti della casa.

Il tablino ha un quadretto sulla parete a sinistra, che esprime Alceste ed Admete, allegoria dell’amor coniugale.

Ritornando novellamente per la via del Lupanare cioè via XI, della regione VII, isola XII, si perviene alla via detta degli Augustali per vedere quella casa che s’incontra di faccia.

Regione VII — Isola II — Via II.

CASA DELL’ORSO O DELLA NUOVA FONTANA DI CONCHIGLIE.

N. 45. — Tornata alla luce nel 1865, è denominata dell’orso stando nei protiro figurato a musaico questo animale accovacciato e trafitto da un’asta. Superiormente leggesi il motto HAVE. Le pareti laterali sono molto belle con ornati architettonici, baccanti, e quadretto circolare di due figure dipinte con molta mae-