Pagina:I precursori di Lombroso.djvu/130

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
126 i precursori di c. lombroso

micilio del cuore, che è la prima radice della vita e la fonte del calore innato„. Mette però in guardia contro le conclusioni troppo precipitate, sì che “non uni signo credendum„.

“La stessa pazzia (Phrenesis), che è una malattia dell’anima, nasce da cattiva predisposizione degli organi, la quale se si potrà togliere per avventura in forza del medicamento, vedremo pur la pazzia sparire„. “Simia omnium belvarum ingeniosissima, cui humanae rationis particula videtur indita, corporis humani conformatione aemulatur, faciem, aures, dentes, cilium in utraque palpebra, manus digitos, pedes ungues hominis more habens„. Fa qui dell’anatomia comparata, e poco più avanti il nostro autore intuisce esattamente l’evoluzione del sistema nervoso, affermando che se l’uomo ha la ragione è perché maximam cerebri copiam habet„ e fra gli animali “quo plus rationi accedunt, ut simia, plus quoque cerebri possident„.

V’è tanto da scandolizzare un buon credente antidarwinista.

Ma Niquezio non è esclusivista; se il fisico influisce sul morale ha pure osservato quanta parte questo abbia sul fisico e ci tratteggia una fisiologia delle emozioni “Il corpo resta influenzato dall’anima; nell’ira il cuore palpita, il corpo trema, la lingua balbetta, la faccia s’accende, gli occhi si infiammano, i denti si aguzzano, le labbra si mordono„, “motui animae semper similes in corpore motus respondent„.

Ha un capitolo intero sulle somiglianze fisio-