Pagina:Il Bardo della Selva Nera.djvu/57

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search



IL BARDO


DELLA SELVA NERA.


Graffa orizzontale.svg



CANTO QUARTO.




IL RIPOSO.




Su le Noriche nevi alta già sparge
Le sue rose l’Aurora, e saltellante
Di ramo in ramo il passer mattutino
In suo garrire la saluta, e chiama
5Alle cure campestri il villanello.
Surge Ullin; ma d’amor punta la figlia
Già vegliava infelice, e del languente
Terigi tutta notte avea portato
Nel pensier le ferite e le parole.
10Trovolla il padre su le soglie assisa
Della stanza, ove giace il giovinetto,