Pagina:Il Mistero del Poeta (Fogazzaro).djvu/137

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

il mistero del poeta 133

non ne voleva vedere se non due o tre sale per volta. Infatti i custodi lo conoscevano. Ne udii uno che lo additava ad un collega, e diceva ridendo: der Schwabe! Intanto era venuta l’ora della seconda distribuzione postale e mi congedai dal mio compagno, che volle ci scambiassimo le nostre carte di visita. Trasalii leggendo sulla sua: D.r Stephan Topler. Non ero sicuro se fosse un prete o no; ma che fosse il fidanzato non era possibile!