Pagina:Il Mistero del Poeta (Fogazzaro).djvu/279

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

il mistero del poeta 275

partii presto, mi misi a caso per viuzze deserte e mi trovai improvvisamente a fianco del Duomo colossale, cinto di silenzio. Mi fermai a contemplare la incerta enormità delle cupole e delle torri nelle tenebre. Là ritrovai la mia profonda gioia e me ne ritornai all’albergo.