Pagina:Il libro dei versi (1902).djvu/64

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
52 il libro dei versi

Apostolo di Dante, in te discerno
Più d’un segno d’amore e di coraggio.
Alla tua patria del Dantesco Inferno

Narrando, in forte, in libero linguaggio,
Molta scïenza insegnerai divina.
Al vïaggio di Dante il rio vïaggio

Della storia Polacca s’avvicina.
O parallelo di doppia miseria:
Dante getta Satàna alla Caìna

E Dio scaglia lo Czar alla Siberia.

Settembre, 1865, Mytski


Il libro dei versi-065.jpg