Pagina:Il terremoto del 1832 nello stato ecclesiastico.pdf/40

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
34

osservano spezzate come canne, e qualche pilastro fettato come pane. I colonnati del coro piccolo, che superiori alle volte sono invisibili al pubblico, più non esistono. La navata a sinistra è più danneggiata della media. La destra, che lo era ancora men di questa,servì da principio per mantenere l’officiatura, ma dovette per consiglio degli ingegneri esser trasferita nella contigua cappella delle rose. Spostata di mezzo piede si offre allo sguardo la facciata anteriore per la discesa dell’architrave della porta maestra.

Recandosi al convento l’occhio non è meno addolorato. Più non esistono le volte del dormitorio, ed il noviziato viene retto da punte. Gli appartamenti del provinciale, e del definitore o caderanno, o dovranno esser demoliti. Dall’infermeria fuggirono e convalescenti ed infermi. Due che vi rimasero ebbero sorte differente. Il primo che contava 94 anni di età, fu coperto di cementi, ma non restò ferito: il secondo vide formarsi del suo letto un’isola di rottami... La foresteria è divenuta inservibile in un col