Pagina:Ingarrica - Opuscolo che contiene la raccolta di cento anacreontiche, 1834.djvu/29

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

( 29 )



49.

l’apostata.


È l'Apostata il bifronte
     Che caratter mai sicuro,
     Che il cuor giammai puro
     Ebbe dalla Civiltà.
Tal Soggetto a fede mia
     No, non merita rispetto;
     Suo agir lo fe negletto
     Alla intera Umanità.


50.

l’ippocrita’.


E l'Ippocrita quell’uomo,
     Che non sente in sen virtude,
     E con finta mansuetude
     Per buon uomo vuol passar.
Chi si fida all’apparenza
     Puol trovarsi compromesso,
     Sta guardingo, e mai con esso
     Ti piaccia accompagnar.