Pagina:Invito a Lesbia Cidonia ed altre poesie.djvu/19

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

invito a lesbia cidonia 15

255Novi occhi pose in fronte all’uomo; Giove1
Cinse di stelle;2 e fatta accusa al sole
Di corruttibil tempra3 il locò poi,
Alto compenso! sopra immobil trono.4
L’altro, che sorge a lui rimpetto, in vesta
260Umil ravvolto e con dimessa fronte,
È Cavalier,5 che d’infiniti campi
Fece a la taciturna Algebra dono.
O sommi lumi de l’Italia! il culto
Gradite de l’Orobia pastorella,6
265Ch’entra fra voi; che le vivaci fronde
Spicca dal crine e al vostro pie le sparge.
In questa, a miglior geni aperta luce,
Il linguaggio del ver Fisica parla.7
A le dimande sue, confessa il peso
270Il molle cedente aere;8 ma stretto,
Scoppia sdegnoso dal forato ferro,9
Avventando mortifera ferita.
Figlio del Sole il raggio settiforme
A l’ombre in sen, rotto per vetro obliquo,
275Splende distinto ne i color de l’Iri.10
Per mille vie torna non vario in volto;
Ne la Dollondia man docil depone
La dipinta corona: in breve foco
Stringesi, ed arma innumerabil punte,
280A vincer la durezza adamantina.11
Qui il simulato ciel sue rote inarca;
L’anno divide; l’incostante luna
In giro mena, e seco lei la terra.12
Suo circolante anello or mostra or cela
285Il non più lontanissimo Saturno.13

  1. I cannocchiali.
  2. I satelliti di Giove detti dal Galileo, che gli scopri, Stelle Medicee.
  3. Macchie del sole.
  4. Sistema Copernicano assicurato dalle scoperte del Galileo.
  5. Il Cavalieri autore del metodo degli indivisibili.
  6. La provincia bergamasca con antico nome vien detta Orobia.
  7. Teatro di Fisica adorno di molte statue e simboli della Fisica.
  8. Macchina pneumatica.
  9. Schioppo pneumatico.
  10. Stanza oscura per l’ottica. Prismi. Lenti di Dollond.
  11. Grandi lenti e specchi ustori. Al loro foco sfuma il diamante.
  12. Planetario e Lunario.
  13. Herschel ha scoperto ultimamente il giro dell’anello di Saturno intorno al pianeta in dieci ore, come l’aveva presagito col calcolo Mr. la Place.