Pagina:Isernia - Istoria di Benevento I.djvu/81

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 72 —

pubblici e privati, popolazione e dovizie perdeva unicamente al paragone di Boiano. Ma degli edifizii e altre opere d’arte, mandate a termine in quell’epoca, or non avanzano che pochi frantumi dell’antichissimo ponte Lebbrosi costruito in origine dai Sanniti, del quale credo conveniente di far menzione.

Il Ponte Lebbrosi


A breve distanza della città verso occidente si veggono tuttora i ruderi dell’antico ponte Lebbrosi, il quale fu costrutto dai Sanniti lungo la via Appia, e restaurato da Appio Claudio, e poscia da L. Settimio Severo, e da suo figlio M. Aurelio Antonino, allorquando recaronsi a guerreggiare in