Pagina:Italia. Orazione detta la sera del 13 marzo del 1917 al Teatro Adriano in Roma.djvu/5

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search







La Banca Italiana di Sconto, per meglio far capaci gl’Italiani del loro dovere, in quest'ora in cui la Patria, tutta in armi, chiede il denaro per la Vittoria, ha pregato il Poeta-Soldato di dire una parola robusta ed alata e s'è rivolta a lui, convalescente per una ferita gloriosa.
Egli ha accolto l’invito ed ha parlato esaltando il popolo risorto ed ha cercato di accendere, ancor meglio, il senso del proprio dovere nella borghesia e nell’aristocrazia italiana, discorrendo intorno ad un tema ampio come un destino di eternità: Italia!