Pagina:Kant - Geografia fisica, 1807, vol. 1.djvu/349

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

317


Diversi testimonj di questo fenomeno, a cagione del fumo denso che da per tutto ove si diresse la colonna, s’innalzò da terra, credettero che la paglia avesse preso fuoco; ma poi restarono non poco sorpresi di vedere solamente la paglia un poco in disordine. Un campo di lino soffrì un poco più; il lino fu abbattuto, ma poco dopo si rialzò di nuovo. Mentre il turbine passava per le biade, si vide che le rondini si radunavano intorno ad esso (probabilmente per i vermi che condusse seco), batterono impetuosamente le ale, e per qualche tempo non abbandonarono il sito, come se stessero ferme; (conseguenza dello spazio voto che passò immediatamente innanzi a loro, e che dovette assottigliare ancora considerabilmente l’aria in quel sito ove restavano le rondini). Appena arrivò la nuvola alla parte occidentale del fine del villaggio di S. Pierre en val, situato in una valle assai stretta, che il fracasso dell’aria, mentre la colonna si trovò sopra due case, cominciò a crescere e le case parvero fumare, e minacciarono ogni momento rovina. Gli abitanti di queste case furono estremamente spaventati; e più di venti persone, che si