Pagina:L'edera (dramma).djvu/78

Da Wikisource.

lura quell’uccellino del diavolo... e lo porto con me... Adesso, spero di morir onorato... È mai possibile che un padre ammazzi la propria creatura?!

come parlando a gente invisibile.


Che vi possano scorticare, senza che ve ne accorgiate!

Don Simone

un po’ sconcertato.

Ma da noi, che vuoi?

Santus.

Stamattina ho incontrato don Paulu... Mi ha consegnato un biglietto per lei, donna Rachele.

Donna Rachele

afferrando con ansia febbrile il biglietto e scorrendolo.


Dove l’hai incontrato?

Santus.

Nei salti di Maggumadas...

piano, ad Annesa, mentre Don Simone si avvicina a Donna Rachele


Ho un bigliettino anche per te...

glielo dà.


— 68 —