Pagina:L. 21 luglio 1861, n. 141, che autorizza il Governo a concedere una strada ferrata da Brescia a Pavia per Cremona e Pizzighettone.djvu/1

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
452

N.° 141.

Legge che autorizza il Governo a concedere una strada ferrata da Brescia a Pavia per Cremona e Pizzighettone.


21 luglio 1861

________


VITTORIO EMANUELE II

PER GRAZIA DI DIO E PER VOLONTÀ DELLA NAZIONE

RE D'ITALIA


Il Senato e la Camera dei Deputati hanno approvato;
      Noi abbiamo sanzionato e promulghiamo quanto segue:

Art. 1.


Il Governo è autorizzato a concedere una strada ferrata da Brescia a Pavia per Cremona e Pizzighettone con facoltà di fare argomento di concessioni distinte le sezioni dirette da Brescia a Cremona e da Cremona a Pavia.

Art. 2.


La concessione della suddetta strada ferrata potrà essere data per novantanove anni a quella o quelle Società che offriranno condizioni migliori per l’interesse dello Stato, salvo sempre il diritto di prelazione spettante alla Società delle strade ferrate Lombarde e dell’Italia centrale, a norma dell’art. 17 della convenzione del 25 giugno 1860.

Art. 3.


Sarà accordata ai concessionari una garanzia per parte