Pagina:La Cicceide legittima.djvu/45

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
38

La struttura corporale di D. Ciccio.

lxxiv.

D. Ciccio, è cosa nota, e manifesta,
     Che la madre natura ebbe intenzione,
     Quando ti fece, di far un C....
     4Come l’opera stessa il manifesta:
Or se nel ver l’intenzion sua fu questa,
     Io non so mai veder per qual cagione
     De i C.... non ti diè la perfezione
     8Col farti tondo, e senza gambe, o testa.
Ma forse il capo t’aggiuntò, perchè
     Coronarti dovea la nostra età
     11Per sommo infra i C.... Monarca, e Re
O pure il capo, e i piedi ella ti fè,
     Perche s’avesse a dir con verità,
     14Che sei tutto C.... da capo a piè.


D. Ciccio con gran tacchi alle Scarpe.
Al Sig. Conte Ronchi.

lxxv.

ROnchi, il nostro D. Ciccio, a cui natura
     (Se ben gli fu nel resto liberale)
     Diede con tutto ciò ne la statura
     4Un assai mediocre capitale,
Or, per accrescer la natia misura
     Di detta sua bassezza personale,
     S’è fatto ne’ calcagni un’alzatura,
     8Ch’ad ogni altro maggior l’ha reso uguale.
E forse il fè perchè ’l suo bel nativo
     Avesse ancor ne la constituzione
     11Della grandezza il suo superlativo.
O ver, perchè potesser le persone
     Dir con doppio, e veridico motivo,
     14Nel vederlo sì grande — Oh gran C...



La