Pagina:La Cicceide legittima.djvu/8

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

1

DELLA


CICCEIDE


PARTE PRIMA.


LE TESTICOLATE



PROEMIO.


I.


A Cantar di D. Ciccio un violento
 Poetico furore oggi mi chiama,
     E quindi al genial componimento
     4Promette Apollo eternità di fama:
La man però ne l’orditura, e trama
     Di questo ancorche nobile argomento,
     D’Arpa, o di Cetra d’oro usar non ama
     8Le fila, o d’altro armonico istromento;
Ma, d’una Piva sol fatta elezione,
     (Come più confacevole, ed attiva
     11Per tal Soggetto) a l’opera si pone;
E la cagion del così far deriva,
     Perchè sa la strettezza, e connessione,
     14La quale han tra di lor C..... e Piva.