Pagina:La Risultante porta a Dio.djvu/3

Da Wikisource.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca

LA RISULTANTE PORTA A DIO

- 1998 -



Questa è la legge fisica del diagramma delle forze.

La fisica ha dimostrato che una forza ha una intensità, una direzione e un verso.

Prendiamo come la fisica ci spiega un punto di partenza, qui osserviamo come due forze, odio e amore, pur partendo dallo stesso punto 0, si dirigono in due diverse direzioni, queste due forze sono due entità astratte, perché entrambe non le vediamo e non le tocchiamo; ma allo stesso tempo ne constatiamo l’effetto e quindi la loro positiva esistenza. Sappiamo inoltre che sono infinite. Noi ci mettiamo un punto alla loro direzione infinita e perciò potremo costruire il diagramma che la fisica ci ha spiegato. Anche la risultante di tale diagramma è infinita, perché ci conduce a Dio.

Supponendo che dal punto 0 abbia origine una vita umana, e con essa l’amore e l’odio, che con essa nascono e condividono, quando la vita umana si spegne, da quel momento si ferma l’odio e l’amore.

Rimane Dio

Paolo Salvati


Edizioni EREDI SALVATI