Pagina:La Valle Seriana.djvu/1

Da Wikisource.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca

G. ZIDIMECO




La Valle Seriana






GUIDA

descrittiva, storica, artistica e pratica




(Da Bergamo a Gandino e Clusone)


Virtù novella, impeto e lena acquista
     A salir, chi dai chiusi umidi campi
     D’aer crasso, nei liberi tragitta
     Aperti colli: allevîar si sente
     Delle membra l’incarco e largo aprirsi
     Il respiro, e più lieta e più sincera
     Nel vago sangue fremere la vita.
                    (Cesare Arici, I monti).

      Nisi utile est quod facimus
      stultus est labor....
                    (dagli Antichi).




ANTONIO VALLARDI, EDITORE

Roma - MILANO - Napoli